-

martedì 3 novembre 2015

Guadagnare con Forex & Future 3 novembre 2015 FSH


S&P500 nuovamente a 2100 e Nasdaq che è vicinissimo a riprendere i massimi del marzo 2000 questo è lo scenario di apertura della nuova ottava.
Wall Street da questa settimana è nuovamente sincronizzata, quindi è tornata ad aprire alle 15.30

Attenzione oggi al discorso di Draghi alle ore 20 che potrebbe generare volatilità sull'euro. Detto ciò andiamo a vedere rapidamente i nostri strumenti.

S&P500: alla rottura confermata di 2095.50 ci attendiamo il raggiungimento di 2102.25 liv. media imp. poi 2110 e 2115 liv. max imp.


FIB: siamo FLAT, il movimento è nella nostra NO-FLY ZONE

EUR/USD: per il momento rimaniamo FLAT, la volatilità è compressa in 50 pips ed al momento non abbiamo direzionalità

AUD/USD: fra circa 3 ore dal momento nel quale sto scrivendo si pronuncerà la RBA, per cui possiamo aspettarci un'accelerazione. Al momento i prezzi non ci danno una direzionalità, per cui mi limiterò ad inserire il target a rialzo che è 0.7190 mentre quello a ribasso è 0.7085 ad uso di chi è abituato a tradare le banche centrali; io sicuramente alle 4.30 non ci sarò :-D

USD/CAD: con molta cautela possiamo andare lunghi in direzione di 1.3136 

ENI: il ritracciamento dovrebbe essere stato completato, anche se con una coda potremmo andare a chiudere il gap ancora esistente a 14.33 I target rimangono gli stessi 14.92 poi 15.16 e 15.37

ATTENZIONE: Rilascio di notizie ad Alto Impatto. 

Parola di trader istituzionale