lunedì 14 giugno 2021

Previsioni Trading Strategy Settimanale 14--->18giugno 2021

BCE dovish fino a quando?

Nello stesso momento in cui il CPI statunitense toccava quota 5% su base annua, il governatore della BCE Lagarde confermava invariata la politica monetaria dell'Eurotower ammettendo dei rischi futuri a rialzo dell'inflazione ma rimanendo fedele alla retorica, ormai consolidata, che essa sia solo un fattore transitorio determinato dall'aumento dei prezzi dei beni in determinati comparti economici.

Ma la vittoria delle colombe del board di Francoforte non è stata netta, i falchi hanno solo battuto in ritirata strategica per poi tornare alla carica al simposio di Jackson Hole o nel meeting d'autunno. 

lunedì 7 giugno 2021

Previsioni Trading Strategy Settimanale 7--->11giugno 2021

Attenzione ragazzi, sono tornati in grande stile i Reddit's Trader!!

AMC: new short squeeze

E sono tornati sul luogo del delitto, ovvero AMC Entertainment Holdings, Inc (AMC), ricominciando a "strizzare" il titolo proprietario di cinema multisala e infliggendo una nuova batosta agli hedge fund ribassisti.

lunedì 31 maggio 2021

Previsioni Trading Strategy Settimanale 31maggio--->4giugno 2021



Ci stiamo avvicinando a grandi passi alla riunione della BCE del prossimo 10 giugno e se andiamo a guardare il ritmo degli acquisti in seno al PEPP notiamo un'accelerazione negli ultimi giorni.

D-Day vicino per il PEPP

I membri del board sanno che con la prossima uscita di scena di Merkel e le elezioni d'autunno i falchi tedeschi torneranno alla carica, ecco perchè a Francoforte stanno drenando dal mercato secondario 20€ miliardi a settimana per un totale quindi di 80 miliardi al mese, portandosi avanti col lavoro.

lunedì 24 maggio 2021

Previsioni Trading Strategy Settimanale 24--->28 maggio 2021

Vi ricordate di Michael Burry, il celeberrimo investitore le cui gesta nella crisi del 2008 sono narrate nel film "The big short", nonchè proprietario del fondo Scion Asset Management?

Si, dai, l'uomo divenuto leggenda che fece miliardi scommettendo contro CDO e MBS prevedendo la crisi dei mutui subprime del 2008 quando nessuno ci credeva.

Occhio a Tesla!

lunedì 17 maggio 2021

Previsioni Trading Strategy Settimanale 17--->21 maggio 2021


Italia banna Hedge Fund

Ragazzi, qualcosa è cambiato nella narrazione che i media mainstream fanno dei mercati dalla scorsa settimana, improvvisamente nei TG dell'ora di cena la Cesara Bonamici di turno ha ricominciato a parlare di "millemila miliardi bruciati in un giorno dalla borsa di Milano" quando invece il principale indice FTSE-MIB non fa altro che muoversi in congestione dalla prima decade di aprile ad oggi, facendo pressione sulla resistenza in area 25000 punti.

In contemporanea e coordinandosi i governi dei Paesi mediterranei, Italia in testa, insieme a Francia e Spagna hanno lanciato l'allarme chiedendo di chiudere la partecipazione alle aste dei buoni del debito pubblico ai fondi hedge.

lunedì 10 maggio 2021

Previsioni Trading Strategy Settimanale 10--->14 maggio 2021



Eccoci ragazzi, come di consueto, alla prima seduta di trading di questa nuova ottava, con volumi abbastanza scarsi, a dire il vero, dopo il venerdì nero per l'occupazione USA. 

Wall Street festeggia dopo NFP

Infatti venerdì scorso è stato pubblicato il dato NFP statunitense che ha riportato un risultato impietoso di sole 266.000 unità lavorative in più contro il milione del consensus, il peggior divario di sempre, almeno da quando vengono tenuti i conteggi.

E come si è chiusa la settimana degli indici USA? Su nuovi record storici, of course!! 

Così per Dow Jones e S&P500, mentre abbiamo visto una ripresina anche sul Nasdaq, quasi completamente riassorbita nella seduta odierna. L'indice tech continua a vedere deflussi di capitali, ricorderete come qualche mese fa ipotizzavamo che potesse essere usato come vittima sacrificale, ora, non siamo ancora a questo, ma monitoriamo.

lunedì 3 maggio 2021

Previsioni Trading Strategy Settimanale 3--->7 maggio 2021

L'UE sanziona la Russia

Lo scacchiere geopolitico è sempre più infuocato da quando, nell'ultima settimana, l'Unione Europea ha votato un documento che mette la Russia di fronte a nuove pesanti sanzioni nel caso continuasse la politica di aggressione (?) contro l'Ucraina.

Addirittura, l'UE ha minacciato di estromettere la Russia dal sistema di pagamenti internazionali SWIFT, arrivando ad essere più realista del Re (leggi USA), con il rischio di fare la figura del cretino quando gli USA ottenuto l'obiettivo molleranno l'osso.