lunedì 19 aprile 2021

Previsioni Trading Strategy Settimanale 19--->23 aprile 2021

 
La scorsa settimana è venuto a mancare Bernie Madoff, il famoso finanziere padre del più grande schema Ponzi della storia. E' deceduto a 82 anni mentre stava scontando una pena a 150 anni in un carcere federale.

Ponzi Scheme di Stato

Ma se lui era, giustamente, in carcere per la mega-truffa perpetrata ai danni degli investitori, sembra che il metodo che aveva adottato oggi sia diventato legge.

lunedì 12 aprile 2021

Previsioni Trading Strategy Settimanale 12--->16 aprile 2021


Ciao ragazzi, eccoci pronti, come ogni lunedì, con la consueta analisi previsionale dei mercati, costretti, purtroppo, ad inziare dalla disamina di quanto sta succedendo alle porte d'Europa in quanto le tensioni tra Russia e NATO/Pentagono sono tornate ai massimi livelli.

NATO pronta alla guerra

Mentre gli Stati Uniti hanno mandato delle navi da guerra nel Mar Nero come deterrente a una potenziale aggressione dell'Ucraina da parte della Russia, quest'ultima ha addossato molte truppe sul relativo confine tra i due Stati, minacciando gravi ripercussioni se avvenisse un'escalation nella regione filorussa del Donbass.

Inoltre, gli aerei del patto atlantico hanno avvistato caccia russi invadere lo spazio aereo europeo 10 volte nello spazio di 6 ore , ma gli americani non sono stati da meno schierando aerei di monitoraggio dell'area mentre due bombardieri il 7 aprile hanno compiuto una missione strategica nel mar Egeo, circa una settimana dopo che una nave cargo a stelle e strisce aveva scaricato 350 tonnellate di equipaggiamento militare nel porto di Odessa.

martedì 6 aprile 2021

Previsioni Trading Strategy Settimanale 6--->9 aprile 2021

 

Ciao a tutti! Bentrovati! 

Considerato il lunedì festivo e la conseguente ottava corta andiamo direttamente al sodo, tralasciando l'analisi macroeconomica ed andando ad analizzare direttamente la situazione tecnica del nostro DAX.

Tempesta Archegos

Facciamo solo un veloce accenno alla tempesta generata dalla margin call fatta scattare dai Prime Brokers USA, Goldman Sachs in testa, sull'hedge fund Archegos che ha fatto vittime illustri.

lunedì 29 marzo 2021

Previsioni Trading Strategy Settimanale 29 marzo---> 2 aprile 2021

 


Non possiamo che iniziare questo post con quello che possiamo definire "l'incidente di Suez". Proprio nell'analisi previsionale della scorsa settimana avevamo affrontato il potenziale rischio della rottura delle catene di fornitura già denunciato dagli uffici studi delle sedi della Federal Reserve di Dallas e New York.

L'incidente di Suez e la supply chain

Inizialmente la carenza si è resa palese sulle forniture di semiconduttori, in particolar modo destinati all'industria automobilistica, tanto che alcune blasonate case costruttrici come Ford, Honda e Toyota hanno temporaneamente interrotto la produzione negli stabilimenti nordamericani.

lunedì 22 marzo 2021

Previsioni Trading Strategy Settimanale 22---> 26 marzo 2021


La Fed diventa falco a metà

Mercoledì scorso la Federal Reserve ha sorpreso tutti, il governatore Powell non ha annunciato nessuna novità nella politica monetaria nè tantomeno un'azione di controllo della curva dei rendimenti. Ad una domanda dei giornalisti collegati alla conferenza stampa, riguardante il rinnovo della SLR (Supplementary Leverage Ratio) in scadenza il prossimo 31 marzo si era riservato di comunicare novità a tale riguardo nei prossimi giorni.

Poi senza attendere l'audizione e gli interventi pubblici che ha in agenda nella prima parte della presente ottava, ha scelto proprio il giorno della scadenza delle Tre Streghe per comunicare che l'esenzione non sarà rinnovata oltre il 31 marzo.

lunedì 15 marzo 2021

Previsioni Trading Strategy Settimanale 15---> 19 marzo 2021

Risultato disastroso alle amministrative di ieri per il partito della Cancelliera Merkel che ha avuto un'emorragia di voti che si sono spostati verso il partito dei liberali, così come i voti persi da Alternative for Deutschland. 

I liberali devono il loro successo alla voce critica, ma ragionata, contro l'operato della BCE. Ed insieme a loro sono usciti vittoriosi, con un relativamente, ampio aumento del bacino di voti, i partiti outsider dei liberi elettori.

lunedì 8 marzo 2021

Previsioni Trading Strategy Settimanale 8---> 12 marzo 2021

Powell gioca col fuoco?

La scorsa ottava abbiamo assistito a nuove tensioni sui bond sovrani dopo il discorso pronunciato il 4 marzo, all'evento organizzato dal Wall Street Journal, dal governatore Powell che ha deluso gli operatori.

Il rendimento del decennale statunitense si è riportato ampiamente sopra il punto e mezzo percentuale mentre contemporaneamente le aste repo toccavano il -4.25% di minimo, segnalando che le scommesse ribassiste contro i Treasury sono veramente a livello di guardia e che, chi le detiene, rischia di chiudere in perdita visti gli alti costi di mantenimento.

lunedì 1 marzo 2021

Analisi Trading Strategy Settimanale 1---> 5 marzo 2021

Forte segnale dai bond sovrani

Ne parlavo già da settimane, battendo tutti sul tempo ed anticipando anche il successivo sell-off, mi riferisco alla montante pressione inflazionistica ed al suo effetto sull'obbligazionario sovrano.

Se con l'aumento del rendimento del decennale USA in area 1.30% il contagio si era esteso solo al bond austriaco a 100 anni ed al bund tedesco, con il rendimento di quest'ultimo che tornava positivo allo 0,1%, ne abbiamo parlato sia qui sul blog che tempestivamente sul gruppo facebook, la settimana scorsa il contagio è diventato globale.

lunedì 22 febbraio 2021

Analisi Trading Strategy Settimanale 22---> 26 febbraio 2021

Bitcoin batte Oro

Bitcoin ha chiuso l'ultima settimana a 55.328,10 dollari, ma il picco toccato durante l'ottava è stato anche superiore. La capitalizzazione ha raggiunto un triliardo di dollari facendolo divenire l'ottavo asset oggetto di trading, superando la stessa Tesla.

Poi oggi il crollo di oltre 10000 dollari con i prezzi che arrivano sotto 47000$ per poi rimbalzare e segnare 52610,40$ nel momento in cui sto scrivendo; ma queste oscillazioni veloci sono la normalità visto il grande parterre di investitori istituzionali e spesso con interessi contrapposti.

lunedì 15 febbraio 2021

Analisi Trading Strategy Settimanale 15---> 19 febbraio 2021

Powell: nessun rischio inflazione

Mentre in Italia è entrato in carica il nuovo governo capeggiato da Draghi, salutato subito dallo spread che finalmente ha passato la trincea dei 100 bp portandosi in area 90 bp, il quale fin da subito ha messo in chiaro che sarà un esecutivo di continuità, data la riconferma di Speranza al ministero della Salute; l'attenzione va puntata sul petrolio.

Il prezzo del greggio ha superato la soglia psicologica dei 60$, tornando ai valori pre-pandemici, e questo è un ulteriore sintomo della ondata di inflazione che sta per arrivare già dalla metà dell'anno in corso negli USA e col classico semestre di ritardo in Europa.

lunedì 8 febbraio 2021

Analisi Trading Strategy Settimanale 8---> 12 febbraio 2021

Reddit revolution o stress test?

Che cosa vi avevo detto la settimana scorsa? Così come è venuto l'attacco agli hedge fund da parte dei trader su Reddit, così è passato. Il mercato non ha subito nessun "effetto contagio" neanche quando, all'inizio della scorsa ottava, l'attacco si è spostato sui future dell'argento.

Anche questa seconda azione è andata a target, mostrando in modo scientifico e plateale la relazione tra certificati del silver e argento fisico. In sostanza abbiamo avuto contezza che quello che si pensava è vero, cioè che a fronte della gran massa di certificati circolanti, la cui pressa di stampa continua a lavorare a pieno regime, la quantità di metallo fisico, interno al sistema, ne può garantire solo una piccola parte.

lunedì 1 febbraio 2021

Analisi Trading Strategy Settimanale 1---> 5 febbraio 2021

GAMESTOP: la rivincita dei trader retail?

L'analisi macroeconomica di oggi rischia di essere monografica sul caso Gamestop. Innazitutto, voglio subito sfatare l'aureola romantica che si è creata intorno a questa vicenda che la stampa fa apparire come una rivincita dei trader retail nei confronti dei giganti di Wall Street.

Già il fatto che Powell ha preferito non commentare l'accaduto, nella conferenza stampa di venerdì scorso, dovrebbe far intuire che non si è trattato solo di qualche migliaio di retail che concordano un assalto da una chat di Reddit. Ma ancora più emblematico è il silenzio totale da parte della SEC e della CFTC. Solo la portavoce della White House ha commentato che il team presidenziale sta monitorando la situazione.

lunedì 25 gennaio 2021

DAX Trading Strategy Weekly 25---> 29gennaio 2021

Accoglienza da record per Biden

Gli indici hanno accolto il neo-presidente Biden andando a fare record ipergalattici durante la cerimonia d'insediamento. S&P500 ha aggiornato la propria quotazione record a 3867, DowJones a 31288 mentre Nasdaq sta continuando a superare il proprio record giorno dopo giorno, quello aggiornato ad ora è 13563.

Quindi? Si sta bloccando la big-rotation dal comparto tech a quello industrial? Non sembrerebbe a guardare le quotazioni record dell'acciaio lavorato. E allora? Semplicemente la situazione di QE perenne continua a spingere al rialzo ogni asset, al netto delle turbolenze intraday.

lunedì 18 gennaio 2021

DAX Trading Strategy Weekly 18 ---> 22 gennaio 2021

Bitcoin mira delle mani forti

La scorsa settimana è addirittura scesa in campo l'authority per i mercati britannica, la FCA, per lanciare l'alert che investendo in Bitcoin ci sarebbe il rischio di poter perdere tutto. Come se sugli altri asset invece questa possibilità non esistesse.

Ma va bene, passando oltre, senza dubbio quella che stiamo vedendo sul Bitcoin è una mega-bolla che si sta gonfiando ulteriormente, al netto dei periodici ritracciamenti, ma è figlia diretta di ciò che hanno costruito sui listini azionari.

Forse non è anche quella una gigantesca bolla e anche più pericolosa? Conseguenza degli enormi importi di QE iniettati nell'economia, soprattutto da marzo scorso, che ha portato anche JP Morgan a sentenziare che i livelli raggiunti dal Nasdaq, in special modo, sono insostenibili già sul medio periodo.

lunedì 11 gennaio 2021

DAX Trading Strategy Weekly 11 ---> 15 gennaio 2021

VIX a 26, non è un golpe

Non so se ci sia da ridere o da piangere per quanto avvenuto al Congresso degli Stati Uniti d'America nel giorno della Befana, veramente una pantomima bella e buona a cui solo i parrucconi della stampa italiana ed i nostri politici hanno prestato vera preoccupazione.

Andiamo ragazzi, veramente vogliamo credere che una delle massime istituzioni della più grande potenza egemone sia protetta solo da 3/4 poliziotti in maniche di camicia? Veramente pensiamo che un vero golpe, al giorno d'oggi, si fa vestiti solo di una pelliccia ed un cappello con le corna, mentre ci si scatta selfie a ripetizione?

lunedì 4 gennaio 2021

DAX Trading Strategy Weekly 4 ---> 8 gennaio 2021


Gli indici americani hanno iniziato il nuovo anno con una seduta nettamente ribassista, almeno al momento in cui scrivo è in corso una discesa verticale su tutti e tre i principali indici di Wall Street, con una perdita che si aggira in area meno 2 punti percentuali e mezzo.

I prezzi, dopo aver fatto nuovi record nella seduta odierna, iniziano a sentire le resistenze e, col ballottaggio che si terrà domani in Georgia, non hanno la forza necessaria per andare a rottura.