martedì 21 luglio 2015

Aggiornamento di metà sessione 21/07/2015 Previsioni Forex & Future


Borse stanche al momento, oro che tenta timidamente di recuperare, EUR/USD che ha rimbalzato colpendo il mio target e petrolio che prova a reggere il livello 50$. Non ci sono altri temi oggi, se non le trimestrali americane di stasera.

FIB: siamo a pochi passi dal mio target 23895 ed intanto sul True Direction intraday è entrato un segnale SHORT.

DAX: debole e laterale, confermati i livelli di congestione 11766/11820

S&P500: i prezzi stanno ancora facendo a cazzotti con il limite alto della congestione 2123 ma al momento la forza rialzista scema, anzi, sul True Direction intraday è in essere un segnale SHORT. Attenzione ad un ritorno verso 2118. All'apertura di Wall Street avremo maggiori indicazioni.

EUR/USD: target 1.0870 preso! Ora qui dobbiamo fare attenzione poichè, anche se per il momento non noto carichi di contratti in entrambi i sensi, dobbiamo affidarci al livello 1.0870 Quindi confermo quanto espresso nell'analisi. In caso di rottura di 1.8070 torneremo all'interno della maxi-congestione con obiettivo 1.0975 Differentemente riprenderemo la discesa.

EUR/JPY: mattinata rialzista con i prezzi che si sono fermati poco prima di 135.25. Rimaniamo FLAT sui livelli conosciuti.

USD/CAD: i prezzi continuano ad "arrotolarsi" intorno a 1.2996 (fine movimento) quindi rimaniamo FLAT ricordandoci che abbiamo una divergenza ribassista sul True Direction con target potenziale 1.2939

UNICREDIT: i prezzi hanno preso il mio primo target 6.40 per poi invertire la rotta. Su questo titolo abbiamo ora debolezza, quindi mi attendo un movimento tra 6.3550 e 6.31