mercoledì 22 luglio 2015

Aggiornamento di metà sessione 22-07-2015 Previsioni Forex & Future


L'oro continua a scendere, il petrolio tenta di forzare anche oggi il livello psicologico di 50$ x barile e il debito pubblico italiano è cresciuto anche questo mese arrivando al 135.10% del PIL.
In tutto questo scenario siamo andati a target immediatamente in apertura sulle borse europee e su EUR/JPY.

Pubblicazioni di dati macro di media importanza sono in programma nel pomeriggio.

FIB: 23580 PRESO! 23540 sfiorato, i prezzi si sono fermati a 23546 per poi invertire. Ma l'impostazione rimane ancora laterale/ribassista. Noi siamo già andati a target quindi ci teniamo FLAT.

DAX: 11539 PRESO! 11520 PRESO! Anche il rimbalzo c'è stato, ora l'impostazione rimane ribassista, ma abbiamo i prezzi che stanno forzando la nostra FH rialzista centrale, in questo caso forte supporto. In caso di rottura nel pomeriggio della FH rialzista centrale che passa oggi per 11545 abbiamo target a 11456

S&P500: rimane confermata l'impostazione ribassista con target 2101.50 e poi 2099

EUR/USD: i prezzi hanno testato nuovamente 1.0975 per poi invertire e portarsi a pochi passi da 1.0890 Abbiamo avuto un minimo a 1.0916 I segnali del True Direction sono discordanti. Continuiamo ad intendere questo cambio in condizione laterale-ribassista. In caso parta un ribasso nel pomeriggio con le borse americane, il nostro target rimane 1.0890

EUR/JPY: 135.25 PRESO! L'indicazione ora è di rimanere FLAT

USD/CAD: i prezzi hanno accelerato al rialzo sulla discesa di oro e petrolio ma sono stati fermati dal nostro mitico 1.2996 (max importanza). Non c'è ancora la voglia di scendere, i prezzi sono entrati in laterale tra 1.2996 e una storica FH che oggi passa per 1.2942 L'indicazione sul True Direction è discordante per cui l'impostazione da ribassista diventa FLAT con possibilità di lavorare i prezzi entro i livelli suddetti. 

UNICREDIT: 6.18 PRESO! Quasi al millimetro. Per oggi lo lasciamo andare. FLAT.