venerdì 31 luglio 2015

Guadagnare con Forex & Future 31 luglio 2015 FSH

Eccoci all'ultima seduta d'ottava e del mese di luglio. Ringrazio ancora tutti voi che avete partecipato al WEBINAR "Trading con il PRW Indicator" di ieri sera e mi scuso per la pessima qualità video. Nei prossimi giorni registrerò nuovamente il videocorso e verrà messo a disposizione di tutti coloro si sono registrati al webinar e quanti hanno acquistato il PRW Indicator.

Per qualsiasi domanda puoi scriverci qui.

Nella seduta di ieri abbiamo avuto un aumento di volatilità nel pomeriggio dopo la pubblicazione del PIL statunitense, leggermente inferiore alle previsioni ma nettamente migliore del dato precedente.

Oggi abbiamo alle 11 il CPI e il tasso di disoccupazione zona euro, alle 14.30 il PIL canadese e alle 15.45 il Chicago PMI

S&P500: dopo il ribasso partito con  la pubblicazione dei dati macro, i prezzi hanno recuperato tutto e sono andati a prendere il mio primo obiettivo 2104.70 L'indicazione rimane FLAT per un movimento tra 2104.70 e 2099

DAX: stesso movimento del S&P500 ma qui la forza è ancora minore poichè i prezzi si sono fermati sul livello di bassa importanza 11311 Il True Direction ci restituisce un segnale FLAT con leggera propensione a rialzo con target 11311 e di seguito 11338

FIB: ha chiuso la sessione giornaliera con una candela doji. Confermato FLAT per un movimento compreso tra 23263 e 23460

EUR/USD: accelerazione ribassista di questo cambio sulla pubblicazione del PIL USA, con i prezzi che hanno fatto un minimo a 1.0893 Come avevo preanuunciato nell'aggiornamento di metà sessione ho proceduto a chiudere la mia protezione SELL a 1.09143 alle ore 16.52:54 per un profitto di 35.7 pips che vado ad aggiungere al contatore qui di destra che ora segna 2008.10 pips globali.
Rimane in essere la LONG aperta a 1.1055 a cui metto una protezione a 1.09
Probabilmente farò la figura più pessima della storia ma continuo a non essere così pessimista sull'euro. Posso attendermi un ritest di 1.0913 e di seguito un rimbalzo verso 1.0975 In caso di rottura, invece, di 1.0890 il target diventa 1.0865 e di seguito 1.0805

EUR/JPY: i prezzi sono scesi con la pubblicazione del PIL USA fino a testare 135.80 (liv. max imp.). Posso attendermi un test di 135.40 e poi un rimbalzo. In caso contrario, rotto 135.40 abbiamo 134.81

USD/CAD: rottura rialzista di 1.2996 avvenuta,con il mio target 1.3018 che è statao preso e superato con i prezzi che sono giunti a 1.3044 a testare la FH rialzista centrale prima di ritracciare nuovamente su 1.2996 Rimango leggermente più sbilanciato per l'andamento LONG. mi attendo una falsa rottura con target a 1.2986 per poi rimbalzare verso 1.3018 e 1.3046

UNICREDIT: al momento il True Direction ci restituisce una situazione di calma piatta, ma mi sento di sbilanciarmi dando un target a 5.89 quindi attenzione nel momento in cui dovesse entrare forza ribassista.

ATTENZIONE: Rilascio di notizie a Medio Impatto.

Parola di trader istituzionale