mercoledì 2 settembre 2015

Guadagnare con Forex & Future 2 settembre 2015 FSH

Quello avvenuto nella scorsa settimana sulle borse occidentali sembra essere destinato a diventare il "rimbalzo del gatto morto". Ieri il S&P500 è tornato a cedere oltre il 2.5% il che non fa presagire niente di buono, ed anche i segnali tecnici sono concordi su questo.

L'euro viene comprato, soprattutto in Asia, e sembra destinato a ricoprire insieme allo yen e al gold, il ruolo di "asset rifugio".

Questa è l'ottava dei Non-Farm-Payrolls che ci attendono come sempre venerdì prossimo, mentre oggi il rapporto ADP potrebbe darci una anticipazione. Anche oggi abbiamo la pubblicazione di dati importanti, si inizia alle 3.30 con il PIL australiano, 14.15 rapporto buste paga ADP, 14.30 produttività non-agricola USA, 16.00 ordinativi alle fabbriche USA, 16.30 scorte di petrolio, e infine alle 20 il Beige Book.

S&P500: l'andamento sul True Direction rimane ribassista, per cui mi attendo inizialmente una ricopertura della coda bassa fino a 1897 e poi un approdo a 1885.50 (liv. max imp.)


FIB: l'andamento è FLAT con propensione ribassista verso 21215

EUR/USD: in caso di giornata positiva con moderata forza, entrerà un segnale LONG sul True Direction. Intanto siamo lievemente sbilanciati a rialzo con target primario 1.1338 e di seguito 1.1354

AUD/USD: dopo aver rotto la congestione sul daily i prezzi stanno accelerando ed il nostro target primario è 0.6986 (CP Charlie) di seguito 0.6962 (CP Delta) ed infine 0.6923 (CP Echo)

USD/CAD: la view è FLAT compresa tra 1.3266 e 1.3191