lunedì 14 novembre 2016

DAX Trading Strategy 15/11/2016


La seduta di ieri sul DAX è stata abbastanza impegnativa, come su tutti gli altri listini, tranne quello italiano che ha fatto -0.8% mentre S&P500 ha chiuso praticamente invariato ed il DAX ha chiuso a +0.42%.

L'oro ha inanellato la sesta seduta consecutiva a ribasso, mentre il rame continua ad apprezzarsi. Ancora sell-off di titoli di stato ieri con il BTP che ha praticamente raddoppiato i
rendimenti portando lo spread a 180 punti, allarme che fa accendere i riflettori della BCE e dei mercati sull'Italia.

Intanto negli USA continuano le proteste contro Trump con i manifestanti che, a detta dei giornalisti, verrebbero pagati 1500$ a settimana per scendere in strada, dal fronte democratico guidato dal miliardario ungherese, naturalizzato statunitense, George Soros.

Insomma, in sostanza, un clima non molto disteso, di cui dobbiamo tener conto nella nostra operatività essendo più rigidi possibile nell'attenerci alle nostre regole.

STRATEGIA: scalping dentro la congestione (guarda il video per la strategia globale)

ATTENZIONE: Rilascio di Notizie ad Alto Impatto

Parola di trader professionista