martedì 24 gennaio 2017

DAX Trading Strategy 24/01/2017


Trump si è messo subito al lavoro e tra i primi provvedimenti firmati c'è quello che ritira gli Stati Uniti dall'accordo commerciale Transpacifico e analoghi provvedimenti verranno presi a breve anche su altri trattati commerciali; protezionismo che genera timori e mette il dollaro sotto pressione, tanto che il Dollar Index si è portato sui minimi a 6 settimane,

Pressione ribassista anche sul petrolio. Dopo che l'OPEC ha deciso di ridurre la produzione spingendo i prezzi a rialzo, negli USA sono tornate a pullulare le trivelle per l'estrazione del costoso e di scarsa qualità shale oil che era andato fuori mercato con i prezzi del greggio sotto 45$ per barile.

Le borse rimangono all'interno della lateralità delle ultime settimane ma è opportuno tenersi in allerta perchè sul DAX le mani forti potrebbero star preparando qualcosa.

Attenzione oggi alla decisione della Corte Costituzionale del Regno Unito che dovrà sentenziare se per l'uscita dall'UE serve il voto favorevole del parlamento dello scacchiere.

STRATEGIA: flat (vedi il video per i punti di riferimento intraday)

ATTENZIONE: Rilascio di Notizie ad Alto Impatto

Parola di trader professionista