-

giovedì 8 febbraio 2018

DAX Trading Strategy 8/2/2018


Ieri le borse hanno tentato di continuare il rimbalzo dopo il lunedì nero, ma senza esito. I future di Wall Street e anche quello DAX hanno chiuso in territorio negativo. Ieri mi ero fatto trarre in inganno da un magnete, tra l'altro anche per un bug di rendering di ProRealTime ma la strategia non si è attivata per cui è andata bene.

Abbiamo anche assistito ad un forte ribasso di EUR/USD che è sceso fin sotto 1.2250 e con esso sono scesi anche oro e petrolio. Anche le valute oceaniane quotate contro dollaro stanno cedendo posizioni velocemente.

Per quanto mi riguarda, questa ritrovata volatilità, quella degli ultimi due giorni, quella di lunedì è eccessiva ovviamente, per me è come manna dal cielo dopo mesi di mercato ingessato. 
Per oggi ho preparato una nuova strategia.

STRATEGIA H1: in caso di chiusura H1 sotto 12380 vado SHORT  con target 12276 in estensione a 12075. Protezione in caso di chiusura H1 sopra 12545

(tenere un'area cuscinetto di 3/5 punti sul prezzo di attivazione, in base alla volatilità di giornata).

ATTENZIONE: Rilascio di Notizie ad Alto Impatto

-------------LEGGI BENE IL DISCLAIMER: https://goo.gl/6E3hUA -------------