martedì 11 settembre 2018

DAX Trading Strategy 11/9/2018


Spread BTP-Bund ancora in calo, intorno a 232 bp e FTSE-MIB che perde quasi l'1% dopo aver aperto in gap-up. Wall Street si mantiene laterale, mentre Crude Oil si mostra ancora debole. EUR/USD è inserito in una congestione daily che fa perno su 1.16.

In attesa delle decisioni della BCE, che saranno comunicate giovedì prossimo, DAX mantiene la rotta ribassista aggiornando, stamattina, i minimi di periodo e vede già nel mirino i minimi di aprile, relativi al sell-off che era partito a febbraio scorso a Wall Street.

La patata bollente per Draghi è quella di trovare un argine alla mega esposizione delle banche tedesche in Turchia e Argentina, entrambi Paesi in crisi in questo momento. Nel caso la situazione peggiorasse, gli istituti tedeschi avrebbero bisogno di un altro salvataggio simile a quello ricevuto sulla crisi greca.

STRATEGIA: in caso di chiusura H1 sotto 11868 vado SHORT con target 11784 Protezione in caso di chiusura H1 sopra 12005

(tenere un'area cuscinetto di 3/5 punti sul prezzo di attivazione, in base alla volatilità di giornata).

ATTENZIONE: Rilascio di Notizie a Basso Impatto

-------------LEGGI BENE IL DISCLAIMER------------