venerdì 28 settembre 2018

DAX Trading Strategy 28/9/2018


Alla fine il consiglio dei ministri ha varato la manovra del DEF accogliendo le richieste di entrambi gli schieramenti al governo, confermando il deficit al 2.4%. Immediata la reazione di EUR/USD che è crollato da 1.18 a 1.16 mentre FIB risponderà questa mattina, in quanto al momento dell'ufficializzazione aveva già chiuso.

Dall'altra parte del'oceano a tenere banco è il caso Kavanaugh e la messa in stato d'accusa di Musk, per frode, da parte della SEC. Gli indici americani intanto ieri sera hanno chiuso tutti in positivo sulla conferma del PIL e dell'esplosione degli ordinativi di beni durevoli. Nasdaq il migliore.

Gli analisti sono concordi sul fatto che la manovra così come è stata approvata scatenerà vendite sul listino italiano, mentre salirà lo spread BTP-Bund. DAX al momento non ha direzionalità, vediamo come giocarci la carta RIBASSISTA.

STRATEGIA: in caso di chiusura H1 sotto 12396 vado SHORT con target 12371 in estensione a 12307 e 12242 Protezione in caso di chiusura H1 sopra 12437

(tenere un'area cuscinetto di 3/5 punti sul prezzo di attivazione, in base alla volatilità di giornata).

ATTENZIONE: Rilascio di Notizie ad Alto Impatto 

------------LEGGI BENE IL DISCLAIMER------------