venerdì 22 gennaio 2016

Guadagnare con Forex & Future 22 gennaio 2016 FSH

Ieri giornata andata secondo le aspettative grazie al lavoro meticoloso fatto sui grafici la notte prima, sia su EUR/USD che su DAX, mentre sono ancora in corso le operazioni sul S&P500 e su AUD/NZD.

Draghi ha lasciato i tassi invariati limitandosi a dire che il prezzo del petrolio non aiuta la deflazione e che potrebbe agire con ulteriori stimoli nella riunione della BCE di marzo. Nel frattempo, il rublo collassa e il Venezuela è sul "punto di non ritorno".

Comunque torno a dire che c'è una mano nera che continua a "reggere" EUR/USD  sopra 1.07

In tutto questo scenario MPS ha fatto il "rimbalzo del gatto morto" andando oltre il +40% (Renzi dice che il titolo a questi prezzi è un affare, beato chi gli crede).

FUTURE BORSE

S&P500: è in corso l'operazione LONG con target 1904 in estensione a 1945. La nostra strategia cambierebbe solo in caso di chiusura sotto 1828


FOREX

AUD/NZD: va avanti la nostra operazione LONG con target 1.0888 Una chiusura sotto 1.07 ci manderebbe in stop-loss.

Essendo oggi venerdì non apriamo nuove operazioni sul Forex.

ATTENZIONE: Rilascio di notizie ad Alto Impatto.

Parola di trader istituzionale