giovedì 6 dicembre 2018

DAX Trading Strategy 6/12/2018


Sorpresa alla riapertura dell'azionario americano, dopo la giornata di chiusura per lutto, decretata dal presidente Trump in onore dell'ex presidente Bush senior. Gli indici statunitensi hanno vissuto un flash crash che ha portato giù S&P500 di circa 46 punti e Nasdaq, addirittura, di 200 punti circa.

Il CME ha dichiarato che è dapprima intervenuto ponendo delle pause di 10 minuti alle negoziazioni accettando solo ordini limit per poi arrivare a sospendere le contrattazioni per evitare ulteriori cali.  Al momento S&P500 e Nasdaq perdono poco più di mezzo punto percentuale.

Il dollaro americano al momento rimane stabile, così come il cambio EUR/USD, mentre questa situazione ha, ovviamente, avuto ripercussioni sugli indici europei nel dark market, con DAX che ha violato gli ultimi minimi relativi.

La situazione è assai pericolosa per cui aspettiamo di vedere i prezzi stabilizzarsi prima di prendere posizione sul mercato. DAX dopo un'apertura in gap-up, ieri, ha fatto un massimo appena sotto 11270 prima di girare e riprendere la discesa, chiudendo poi a 11190; come mi aspettavo.

STRATEGIA H1: flat, attendiamo la stabilizzazione del mercato

(tenere un'area cuscinetto di 3/5 punti sul prezzo di attivazione, in base alla volatilità di giornata).

ATTENZIONE: Rilascio di Notizie ad Alto Impatto

------------LEGGI BENE IL DISCLAIMER------------