venerdì 22 giugno 2018

DAX Trading Strategy 22/6/2018


Ieri ho chiuso la strategia che avevo in corso da settimana per un profitto di 41 punti ed ho chiuso anche la nuova strategia di ieri che, purtroppo si è attivata un pò troppo in basso a 12485, ma ha dato comunque un profitto di 40 punti.

Oggi è entrata nel vivo la battaglia dei dazi, infatti sono partiti quelli della UE contro gli USA ed anche l'India ha inasprito i dazi contro le mandorle statunitensi, di cui è il maggior importatore. Intanto la Cina per la terza seduta consecutiva ha svalutato lo yuan contro dollaro portandolo ai minimi. 

In Lussemburgo, la Grecia ha ottenuto di posticipare di 10 anni il rimborso del debito coi creditori mentre Fitch ha tagliato l'outlook di Deutsche Bank, ritenendo la ristrutturazione a rischio. Rimaniamo in attesa di cosa uscirà dal vertice OPEC.

In tutto questo contesto gli indici occidentali provano a rimbalzare ma DAX si rivela ancora il più debole con un rialzo del tutto marginale. Ottimo rimbalzo invece di EUR/USD che da 1.15 si è portato sul livello di massima importanza 1.1680 parallelamente ad una caduta di DOLLAR INDEX. Lo spread rimane stabile intorno ai 230 punti dopo il massimo di ieri a 239.

STRATEGIA H1: flat

(tenere un'area cuscinetto di 3/5 punti sul prezzo di attivazione, in base alla volatilità di giornata).

ATTENZIONE: Rilascio di Notizie ad Alto Impatto

-------------LEGGI BENE IL DISCLAIMER------------