giovedì 28 giugno 2018

DAX Trading Strategy 28/6/2018


La banca centrale cinese PBoC ha proceduto anche oggi ad un'ulteriore svalutazione dello yuan nell'ambito della guerra dei dazi, la Cina svaluta per recuperare ciò che Trump gli fa perdere in termini di competitività dei prezzi.

Invece, inizia ad essere preoccupante per l'economia statunitense l'appiattimento della curva dei rendimenti dei Treasury USA il cui spread è caduto ai minimi da 10 anni. Altro effetto della politica protezionista dell'amministrazione Trump.

Intanto, oggi e domani, è in corso il summit UE dove voleranno stracci tra i Paesi Centrali, che possiamo riassumere in Francia e Germania, ed il gruppo di Visegrad, con l'Italia che invece, come solito, non si schiera ma è pronta a mettere il veto su una proposta Macron-Merkel che non rispecchi i parametri italiani. Questo avrà ripercussioni anche sul governo tedesco.

STRATEGIA M30: in caso di chiusura M30 sotto 12184 vado SHORT con target 12085 in estensione a 11970 Protezione in caso di chiusura sopra 12346

(tenere un'area cuscinetto di 3/5 punti sul prezzo di attivazione, in base alla volatilità di giornata).

ATTENZIONE: Rilascio di Notizie ad Alto Impatto

-------------LEGGI BENE IL DISCLAIMER------------