martedì 11 agosto 2015

Guadagnare con Forex & Future 11 agosto 2015 FSH


Ieri giornata di profondi movimenti con una buona accelerazione del S&P500 ed un forte ritracciamento del cambio USD/CAD mentre ha provato a prendere vigore la moneta unica.
Oggi alle 11 avremo l'indice ZEW tedesco che ci darà una diagnosi della maggior economia di Eurolandia, di seguito alle 14.30 i costi del lavoro negli USA e alle 16 le scorte delle imprese.

S&P500: venerdì scorso, complici gli NFP, i prezzi hanno testato nuovamente 2072 (liv. max imp.) che ha funzionato da diga ed è proprio da 2072 che oggi è partita la forte accelerazione, arrestatasi a 2101.25 con una chiusura in corrispondenza dei massimi.Sul True Direction sta per entrare un segnale LONG con molta forza. Il nostro target per oggi è 2109.75 ed una volta raggiunto dobbiamo tenere gli occhi aperti, poichè se verrà rotto arriveremo a 2115.50; diversamente torneremo a 2099

DAX: ieri apertura in gap up, discesa fino a 11430 e poi inversione e chiusura rialzista sui massimi, dopo  l'inseguimento al S&P500. Prova a riprendere forza il segnale LONG in essere dal 3 agosto quindi per oggi abbiamo target a 11680 dove passa la FH rialzista centrale. In caso di sua rottura arriveremo a 11728/11766

FIB: dopo aver ritestato a ribasso, nei giorni scorsi, 23805 (liv. max imp.) i prezzi stanno provando ad accelerare a rialzo. Sul True Direction abbiamo un segnale LONG ed i nostri target per oggi sono 24134 seguito da 24208

EUR/USD: buona accelerata rialzista ieri, anche se continuiamo a rimanere in congestione. Sul True Direction è entrato un forte segnale LONG ma attenzione perchè potrebbe aver già dato i suoi effetti essendo i prezzi in una fase di congestione. Abbiamo, inoltre, notato un forte scarico di contratti SHORT ed un buon carico di LONG. Per oggi possiamo dare target primario a 1.1047 ed in caso di rottura 1.1114

USD/CAD: ieri questo cambio dopo aver messo in campo un tentativo di recupero dei massimi, ha ceduto in modo importante andando a ritestare 1.2996 (liv. max imp.) nel punto in cui veniva attraversato dalla nostra FH storica. Sul True Direction abbiamo dentro un bel segnale SHORT ma ricordiamoci che immediatamente sotto il livello attuale dei prezzi abbiamo 1.2996 e la FH storica, in caso di rottura abbiamo target a 1.2970 per poi rimbalzare sopra 1.2996 e 1.3016

UNICREDIT: giornata FLAT quella di ieri per questo titolo bancario, Rimango ancora FLAT con leggera inclinazione rialzista per un movimento tra 6.32 e 6.45