venerdì 27 marzo 2020

Mondo a rischio MARGIN-CALL. La risposta Fed e BCE


Vi ricordate il film "Margin Call"? Bene, in quella pellicola un dipendente scopre per caso che il fondo per cui lavora sta rischiando una margin call definitiva ed allora attiva delle riunioni d'urgenza per salvare il salvabile.

Nella realtà invece c'è un forte rischio di margin call sul sistema finanziario mondiale. Il mercato soffre già dalla seconda parte del 2019 di una cronica mancanza di liquidità, soprattutto nel mercato interbancario tanto che da settembre scorso la Federal Reserve è dovuta intervenire prima timidamente adducendo, tra l'altro scuse puerili, e poi aumentando esponenzialmente l'intervento repo fino a 500$ miliardi al giorno e poi illimitatamente.

lunedì 23 marzo 2020

DAX Trading Strategy Weekly 23>>>27 marzo 2020


La pandemia da Covid-19 è ormai un problema a livello planetario, con gli altri Paesi europei (Francia, Spagna, Germania, Regno Unito ecc.) che hanno iniziato a prendere misure simili a quelle italiane per arginare l'espandersi del virus.

Le ripercussioni sull'economia reale saranno enormi e  quelle sulla situazione finanziaria non sono da meno. Come dicevo nell'ultimo aggiornamento nel gruppo Facebook (iscriviti al mio gruppo cliccando sul banner qui a destra per leggere tutti gli aggiornamenti operativi infra-settimanali) l'€urocadavere è avvitato in una spirale contro dollaro che lo porterà a rivisitare i minimi del 2016 prima di dirigersi verso la parità e poi ancora sotto 1.

lunedì 16 marzo 2020

DAX Trading Strategy Weekly 16>>>20 marzo 2020


Venerdì scorso ho aperto un'operazione SHORT nel gruppo facebook a 9502 che si è chiusa al primo target 9260 per un profitto di 242 punti (pari a 6050€ x contratto).
Per iscriverti al gruppo clicca il banner blu qui a lato.

Poche ore fa la Fed ha annunciato l'azzeramento del tasso di riferimento oltre ad un nuovo Quantitative Easing da 700$ miliardi a sostegno dell'economia. Proprio ciò che aveva richiesto il Presidente Trump che aveva minacciato di rimuovere il governatore Powell se l'istituto centrale non si fosse mosso celermente.

Inoltre, è stata annunciata anche un'azione concertata delle banche centrali Fed, BCE, BoE, BNS, e BoC, per ampliare la swap line, ovvero aumentare la liquidità in dollari statunitensi.

venerdì 13 marzo 2020

DAX Trading Strategy 13/3/2020 AGGIORNAMENTO


Dopo aver archiviato il lunedì nero delle borse a inizio ottava, ieri i mercati hanno vissuto il super-giovedì nero. Il FTSE-MIB di Milano ha chiuso con un -17% seguito a ruota da tutti gli altri indici europei con DAX a -13% (future marzo) e Wall Street con ribassi intorno al 10%. VIX a +40% circa.

Le decisioni della BCE e la disastrosa conferenza di Lagarde invece di fornire un sostegno ai mercati, hanno accentuato le vendite con i mercati che hanno patito le perdite gigantesche, per una sola seduta, che ho elencato prima.

Ragazzi, io faccio questo mestiere da 12 anni, ma vi giuro di non aver mai visto ribassi di tale entità in nessun caso, neanche durante la crisi del 2008. Si ok, per noi trader molta volatilità fa rima con elevati profitti, ma dobbiamo pensare anche alla salute della giostra, perchè una volta rotta poi si ferma per tutti.

martedì 10 marzo 2020

DAX Trading Strategy 11/3/2020 AGGIORNAMENTO


Con l'approdo a 10.165 punti per DAX (dark market), 2.700 punti per S&P500, 16840 punti per FIB (dark market) gli indici hanno compiuto la correzione che mi attendevo, ovvero intorno al 15% dai massimi record. Da qui si potrebbe ripartire da un mercato più in salute.

Ora è importante non rompere questo floor, per non assistere a forti copiose vendite. ciò non vuol dire che sia arrivato il momento di cominciare a comprare di medio/lungo termine. Assolutamente no.

lunedì 2 marzo 2020

DAX Trading Strategy Weekly 2>>>6 marzo2020


Ricorderai di certo la mia analisi dove rapportavo il grafico del Baltic Dry Index e quello del DAX, adducendo che uno dei due stava sbagliando, e secondo me, dei due, era proprio DAX che stava sbagliando (vedi qui

Avevo ipotizzato la partenza di una correzione abbastanza profonda verso la fine di marzo, ebbene la minaccia del Corona-virus ha anticipato i tempi e da quasi due ottave stiamo assistendo ad un sell-off sugli indici.

giovedì 27 febbraio 2020

DAX Trading Strategy 27/02/2020


La mia strategia di ieri ha prodotto un profitto di 175 punti indice pari a 4375€ x contratto. I prezzi hanno confermato il target mandando in stop-loss i tori frettolosi, come dimostrato dall'ulteriore affondo di circa 80 punti prontamente ricoperto.

A che punto siamo del grafico?

La volatilità rimane alta. Oggi andrà in chiusura il ciclo weekly, e già ieri ho ricevuto un segnale che indica il termine, ma aspetto conferma nella giornata di oggi. Vedremo se il minimo da cui partirà il rimbalzo è quello di ieri 12364 oppure verrà aggiornato.

Cosa dobbiamo attenderci nelle prossime sedute?

Ieri FIB è stato l'unico indice a mantenersi in equilibrio. Paradossalmente, ora gli indici di Wall Street sembrano quelli più in difficoltà. Gli HFT esagerano in una direzione e nell'altra.

Dicevo che mi aspetto la chiusura settimanale nella giornata di oggi, ma il rimbalzo che indica la partenza del nuovo ciclo potrebbe non partire immediatamente poichè siamo anche nella parte finale del ciclo monthly; la cui naturale chiusura dovrebbe avvenire nella prima parte della prossima ottava. Oppure, se parte dovrebbe essere limitato.

STRATEGIA: vista la volatilità che rimane alta, dopo l'incasso di ieri, trovandosi le quotazioni su punti di svolta importanti prezzo/tempo, direi di rimanere a guardare, in attesa di pattern solidi.

(tenere un'area cuscinetto di 3/5 punti sul prezzo di attivazione, in base alla volatilità di giornata). 

ATTENZIONE: Rilascio di Notizie ad Alto Impatto

---------LEGGI BENE IL DISCLAIMER----------

mercoledì 26 febbraio 2020

DAX Trading Strategy 26/02/2020


Ieri il rimbalzo ha avuto vita molto breve, sostanzialmente il prezzo di apertura di seduta è anche il secondo top del ciclo weekly, da dove è iniziata l'ultima gamba che andrà a chiudere il ciclo tra giovedì e venerdì.

STRATEGIA: in caso di chiusura M30 sotto 12637 vado SHORT con target 12445 in estensione a 11940 Protezione in caso di chiusura M30 sopra 12950

(tenere un'area cuscinetto di 3/5 punti sul prezzo di attivazione, in base alla volatilità di giornata). 

ATTENZIONE: Rilascio di Notizie ad Alto Impatto

---------LEGGI BENE IL DISCLAIMER----------

martedì 25 febbraio 2020

DAX Trading Strategy 25/02/2020


I prezzi, in apertura di settimana, hanno continuato il trend iniziato venerdì scorso, muovendosi verso i target che avevo proiettato nel post (vedi sopra) che ho pubblicato, nella notte tra giovedì e venerdì, nel gruppo Facebook.

La chiusura di ieri sera è stata a pochi punti dal quarto target settimanale 12914 dopo aver bruciato 13483 e di seguito 13200.

mercoledì 19 febbraio 2020

DAX Trading Strategy 19/02/2020


Ieri è partita, con la classica esplosione in gap-down, la quarta gamba del ciclo weekly che ha colpito subito il primo target 13659.

Lunedì, ai più attenti non sarà sfuggito il muro fatto dal livello di attivazione della mia strategia, da dove poi, ieri mattina i prezzi hanno aperto in gap-down. Questa era una "stranezza" da non sottovalutare considerata la spinta rialzista in corso.

L'inversione è partita con un leggero anticipo, in seguito alle notizie pubblicate nella serata di lunedì inerenti la diffusione del corona-virus; questo sta a significare che i prezzi dovrebbero scendere ancora, almeno in Europa dove DAX è sceso meno degli indici USA mentre FIB ha chiuso addirittura con una giornata nettamente rialzista arrivando sotto 25400; oppure il ciclo weekly potrebbe essere stroncato prima della scadenza vista la forte pressione rialzista..

Nel caso DAX continuasse a scendere, questi sono i target:

13659

13621 supporto mensile

13593

13570

----------LEGGI BENE IL DISCLAIMER----------


lunedì 17 febbraio 2020

DAX Trading Strategy Weekly 17>>>21 febbraio 2020


L'ottava si aprirà con l'assenza dei volumi di Wall Street in quanto negli USA è un festivo per il Giorno del Presidente. 

Detto ciò, il grafico si sta dipanando secondo le mie aspettative (vedi l'analisi di venerdì scorso). L'ultima seduta della scorsa ottava è trascorsa all'interno di un range di volatilità per gli indici, che hanno chiuso poco sotto gli ultimi record.

Qualcuno gridava già ad un nuovo forte ritracciamento, ma tu lo sapevi che non era così, in quanto ti avevo già comunicato il futuro. In effetti a vedere alcuni grafici macro, oltre ai dati pubblicati la scorsa settimana, c'è veramente da aver paura.

venerdì 14 febbraio 2020

DAX Trading Strategy 14/02/2020


La strategia LONG che ho postato ieri pomeriggio nel gruppo Facebook ha prodotto un profitto di 58 punti (pari a 1450€ x contratto). Vediamo nei fatti di fare un aggiornamento tecnico di quanto ci rivelano i grafici.

Dopo il primo top del ciclo weekly registrato il 12 febbraio scorso a 12779, nella notte è partita la seconda gamba che ha fatto il minimo intorno alle ore 11 di ieri, da dove è partito il rimbalzo (terza gamba) che ho cavalcato con la strategia di cui sopra, fino al massimo giornaliero.

Ora cosa aspettarsi?

mercoledì 12 febbraio 2020

lunedì 10 febbraio 2020

DAX Trading Strategy Weekly 10>>>14 febbraio 2020


La scorsa ottava gli indici hanno posto in essere un totale recupero, con relativi massimi record in successione sugli indici di Wall Street, che mi hanno francamente sorpreso all'inizio.

DAX ha iniziato un rimbalzo dal minimo di venerdì 31 gennaio lasciandosi alle spalle 4 gap-up durante il percorso, di cui solo gli ultimi due sono stati richiusi.

Dicevo, inizialmente sono stato sorpreso, poichè, come da analisi della scorsa ottava, mi attendevo un'inizio di settimana si in rimbalzo ma piuttosto limitato visto il trend ribassista in corso, nel breve.

lunedì 3 febbraio 2020

DAX Trading Strategy Weekly 3>>>7 febbraio 2020


I prezzi di DAX hanno chiuso la scorsa ottava andando a prendere il terzo target 13012 di questo trend ribassista, dopo aver cercato il ritest di area 13366-13380 proprio come mi attendevo.

Dopo tale ritest i prezzi hanno aperto la seduta successiva (giovedì) in gap-down, sotto la spinta dell'effetto della chiusura del ciclo settimanale, e della parte finale del ciclo mensile, che, come ho già indicato, dovrebbe andare in chiusura entro la metà di febbraio.

mercoledì 29 gennaio 2020

DAX Trading Strategy 29/01/2020


Ieri la paura si è ritirata dai mercati, lasciando spazio alla partenza dei nuovi cicli daily e weekly, che su DAX hanno riportato i prezzi sopra 13300

Proprio per l'effetto di questa situazione potremmo vedere un indice tedesco lateral-rialzista nell'intraday fino a giovedi, se oggi la Fed non scompiglia le carte.

martedì 28 gennaio 2020

DAX Trading Strategy 28/01/2020


Puntuale, dopo molta volatilità che ha determinato una falsa accelerazione rialzista (tra giovedì e venerdì scorso) sono arrivate forti vendite, in apertura d'ottava, che ha visto un gap-down di circa 140 punti.

La scorsa ottava vi avevo avvisato che attendevamo nell'imminenza la chiusura del ciclo settimanale e contemporaneamente l'inizio dell'ultima fase (ribassista) del ciclo mensile. Ecco, quindi, spiegato l'enorme gap di apertura e la discesa continua dei prezzi fino al secondo target H1 a 13188.

giovedì 23 gennaio 2020

DAX Trading Strategy 23/01/2020


Ieri mattina si è chiusa la mia strategia LONG con un profitto di 146 punti (pari a 3650€ per contratto), mentre la giornata si è chiusa in rosso per DAX, dopo che i prezzi hanno fatto un nuovo record storico a 13640. Quindi anche il target mensile che avevo dato poco prima di Natale è stato preso.

Giusto in tempo per vedere cosa dirà Lagarde oggi, nella conference che segue il meeting della BCE. Gli analisti non si attendono nessuna mossa, ma sperano di sapere dalla presidente quali saranno le priorità a lungo termine del suo mandato.

martedì 21 gennaio 2020

DAX Trading Strategy 20/01/2020


Ieri, con Wall Street chiusa per festività, DAX ha fatto prima una falsa accelerazione ribassista su 13482 per poi invertire la rotta e segnare nuovi massimi relativi. I prezzi si trovano ormai a pochi punti dal precedente record storico del 23 gennaio 2018 a quota 13597.

Prima di Natale vi avevo indicato 13600 come target che poteva essere toccato entro fine anno ed invece ci stiamo arrivando con neanche 3 settimane di ritardo e poi arriverà, con molta probabilità, il momento di tirare il fiato.

martedì 14 gennaio 2020

DAX Trading Strategy 14/01/2020


Bentrovati a tutti in questo 2020 nuovo di pacca  Trascorse le festività, come sempre, vado a iniziare la mia sessione annuale di trading, che quest'anno si annuncia frizzantina fin dalle prime battute. Infatti, nel messaggio di fine anno vi avevo detto che non ci sarebbe stato spazio per tirare il fiato ;-)

DAX ha aggiornato i massimi relativi a quota 13552 il 10 gennaio scorso prima di ritracciare su area 13420. Ieri, dopo un'apertura in gap-up i prezzi hanno ritracciato su 13400 a chiudere il ciclo daily prima di rimbalzare facendo chiudere la giornata del future sul prezzo di apertura.